Cosa succede quando viene esercitata unopzione. Opzione put - Wikipedia

Viceversa, ovviamente per una put, maggiore sarà il prezzo spot rispetto allo strike price più alta è la quotazione del premio. La volatilià implicita è quella che viene tenuta maggiormente in considerazione dal mercato quando quota il valore del premio. Se dopo un mese le azioni FCA valgono sul mercato borsistico più di 12,50, allora si eserciterà il diritto di acquistare azioni FCA allo strike price di 12,50, ottenendo un profitto derivante dalla differenza tra il prezzo alla scadenza e lo strike price, al netto del premio versato. Ecco una rappresentazione grafica del payoff di un'opzione put: Qui invece il profitto cresce a mano a mano che diminuisce il valore del sottostante, ma non cresce all'infinito: raggiunge il suo livello massimo se il sottostante va a zero, mentre la perdita è sempre limitata al premio versato. Esempio: 1 long call strike price scadenza 3 mesi 1 long put strike price scadenza 3 mesi Long strangle Il long strangle si basa sull'acquisto di una call a uno strike price maggiore e di una put a uno strike price più basso.

Opzioni put, come funzionano e quando conviene esercitarle Opzioni put, come funzionano e quando conviene esercitarle Le opzioni put, ecco come funzionano, quando si stipulano e quando si esercitano.

cosa succede quando viene esercitata unopzione

Oggi approfondiremo le opzioni put, che come avevamo anticipato, sono contratti, che consentono al titolare di avvalersi della facoltà di esercitare la vendita di un titolo sottostante a un dato prezzo e a una certa data, dietro il pagamento di un premio. Facciamo un esempio: Tizio acquista con trading manuale pagamento di un premio di 1 euro per azione la facoltà di vendere a Caio un pacchetto di Ipotizziamo che tali azioni valgano alla data di stipula del contratto 5,50 euro.

In buona sostanza, Tizio sta concordando con Caio la possibilità di rivendergli il pacchetto, che oggi vale Evidentemente, si aspetta che alla scadenza pattuita, il valore delle suddette azioni possa essere persino inferiore, tanto da essere disposto a spendere 1 euro per ciascuna delle azioni, di cui potrà esercitare il diritto di vendita.

cosa succede quando viene esercitata unopzione

Esercizio opzione Immaginiamo, che alla scadenza prefissata, il valore delle azioni in possesso di Tizio sia sceso a 3,50 euro sul mercato. Il suo guadagno è stato, quindi, pari a 5,00 — 3,50 — 1,00 x Al netto, quindi, ha ottenuto un beneficio di 5.

Nel caso di previsioni al rialzo, infatti, nessuno sarebbe disposto a pagare un premio per avere il diritto di rivedere i titoli in suo possesso.

cosa succede quando viene esercitata unopzione

Se, poi, tale differenza è superiore a quella del premio versato, si otterrà un beneficio netto, idea di soldi veloci si incorrerà in una perdita.