Binario utilizzando segnali

Come vedete, avere una minima conoscenza del sistema binario, è utile per capire il funzionamento di molti integrati. Prima vi ho parlato di contatore e divisore di frequenza, infatti se guardiamo le uscite singolarmente, ognuna cambia il suo stato, dopo un certo numero di impulsi.

PierAisa #434: Saturazione trasformatore Circuito di Binario a Singola Fuga

GuestBook Sistema Binario Nella vita di tutti i giorni, ci troviamo a dover utilizzare i numeri per i più svariati motivi, abbiamo a disposizione 10 cifre, da cui il nome sistema decimale, con le cifre che vanno da 0 a 9 per poter creare facilmente tutti i numeri che ci occorrono.

Spesso anche in elettronica è necessario utilizzare un sistema di numeri, ad esempio per trasferire informazione da un integrato ad un altro, e il tutto deve essere fatto attraverso numeri creati con dei segnali elettrici.

binario utilizzando segnali

La soluzione più semplice, che qualsiasi dispositivo elettronico è in grado di interpretate, è il segnale on-off, qualsiasi dispositivo elettronico sarà in grado di capire se in un suo ingresso è presente una tensione Vcc oppure una massa Gnd. Allo stesso modo in cui siamo in grado di capire se una lampada è accesa o spenta, se un dispositivo è su on o su off, se un interruttore è su 1 o su 0.

Segnali che in elettronica sono facili da creare ed interpretare, ma che alla fine possono assumere solo 2 valori, 1 o 0, se nel sistema decimale abbiamo a disposizione 10 cifre da poter utilizzare per poter formare tutti i numeri che ci servono, in elettronica possiamo contare solo su 2 cifre 0 e 1.

binario utilizzando segnali

Tale sistema di utilizzare le sole cifre 0 e 1, è conosciuto come sistema binario. Sopra una immagine dei primi 16 numeri, da 0 a 15 in blu rappresentati normalmente con il nostro sistema decimale, e in arancio il rispettivo numero rappresentato nel sistema binario, ovviamente si potranno scrivere infiniti numeri, con infinite sequenze di 1 e 0. In elettronica ma forse è più facile che ne abbiate sentito parlare in ambito informatico, quelle che nel sistema decimale vengono chiamate cifre, in elettronica vengono chiamati bit, quindi in elettronica non si parla di cifre 1 e 0, ma di bit 1 e 0.

binario utilizzando segnali

Dopo aver fatto una panoramica sul sistema binario, vediamone una semplice applicazione in ambito elettronico. Tale integrato è infatti un contatore binario, come tutti gli integrati ha i suoi 2 pin di alimentazione, poi ha un ingresso di reset, un ingresso di clock, e 7 uscite da Q1 a Q7.

Ovviamente dopo impulsi, tutte le uscite saranno a livello uno, a formare appunto il numero binarioil successivo impulso farà ricominciare da capo il conteggio, quindi il contatore si porterà a zero, con le relative uscite tutte a livello basso.

binario utilizzando segnali

Prima vi ho parlato di contatore e divisore di frequenza, infatti se guardiamo le uscite singolarmente, ognuna cambia il suo stato, dopo un certo numero di impulsi. Come vedete, avere una minima conoscenza binario utilizzando segnali sistema binario, è utile per capire il funzionamento di molti integrati.

Per passare dati e quindi byte di in formazioni, tra due dispositivi esistono praticamente 2 sistemi, il sistema in parallelo, e il sistema seriale.

binario utilizzando segnali

Il primo prevede di collegare in parallelo i 2 dispositivi, quindi ad esempio per passare un byte da un dispositivo ed un binario utilizzando segnali si utilizzeranno 8 linee di trasmissione.