Commercio come una professione adatta. Agente di commercio: come diventarlo, quanto guadagna e cosa fa

Essi vendono ad esempio vestiti da donna, da uomo o vestiti per bambini, come anche tessili casalinghi, lana e articoli di merceria. Rispondi a tutte le domande e clicca su "Analizzare". Carlo ha detto: Ciao, io ho sempre fatto quello che i miei genitori mi dicevano di fare perché mi vedevano confuso. Sono migliaia le aziende che cercano rappresentanti, quindi per trovare quella più adatta alle proprie esigenze è sufficiente affidarsi a un qualsiasi motore di ricerca dedicato al lavoro.

Scopri le offerte di lavoro per Promoter Descrizione del Lavoro di Promoter Il promoter si occupa della promozione di prodotti, servizi, eventi e iniziative di vario tipo.

commercio come una professione adatta mondo fiat

La sua attività rientra nel direct marketing e nelle vendite, e di solito è chiamato a svolgere l'attività promozionale in corrispondenza del lancio di un nuovo prodotto o marchio, per inaugurazioni e nuove aperture, o in occasione di eventi e iniziative come mostre, fiere, concerti, raccolte fondi.

Ma vediamo più in dettaglio cosa deve fare un promoter: Tipicamente il promoter lavora all'interno di punti vendita, supermercati, centri commerciali e fiere, solitamente presso uno stand in-store promotionoppure all'aperto in luoghi molto affollati come strade, piazze, stazioni e aeroporti out-store promotion.

Autovalutazione delle attitudini: Impiegato/a del commercio al dettaglio Consulenza (Tessili) AFC

L'attività principale del promoter consiste nell'avvicinare clienti o passanti per attività di tentata vendita e promozione face-to-face: il promoter illustra i prodotti o il brand ed eventualmente ne propone una prova al fine di orientare la clientela all'acquisto, fornisce informazioni su eventi e iniziative, distribuisce volantini, omaggi e gadget. In alcuni casi, la visibilità dello stand è sfruttata per la raccolta dei contatti e attività di lead generation: compito del promoter è fare in modo che l'utente compili un form di iscrizione, oppure che fissi un appuntamento o una prenotazione.

commercio come una professione adatta calcolare il valore intrinseco di unopzione

I promoter sono richiesti anche nel settore no profit, in particolare per le raccolta fondi a favore di onlus e ONG: compito del promoter per il terzo settore detto anche dialogatore o fundraiser è interagire con i passanti per trovare nuovi sostenitori, chiedere un contributo attivo alle campagne di fundraising e raccogliere i dati di contatto di chi sottoscrive le iniziative. Gli obiettivi del presidio di uno stand promozionale e delle attività di field marketing e vendita svolte dai promoter guadagni in opzioni quindi essere diversi: indirizzare i clienti verso l'acquisto di un determinato prodotto, aumentare la brand awareness in questo caso il promoter diventa un vero e proprio Brand Ambassadorampliare la penetrazione di mercato in una nuova area territoriale, accrescere la visibilità di un'iniziativa.

In base a cosa si vuole ottenere, viene definita l'attività che il promoter deve svolgere.

Attività e requisti

È importante che un promoter conosca molto bene il prodotto o l'iniziativa che sta promuovendo: per questo motivo spesso viene fornita una breve formazione iniziale detta briefing da parte dell'azienda o ente che promuove la campagna, che consente al promoter di avere tutte le informazioni per rispondere alle eventuali domande dei passanti in maniera esaustiva e convincente.

Di regola viene anche fornita una divisa di rappresentanza, con logo, che rende i promoter subito riconoscibili per i potenziali clienti. All'inizio di ogni giornata lavorativa, i promoter devono verificare la disponibilità del materiale informativo e promozionale da distribuire, e il corretto allestimento dello stand.

Al termine del turno, invece, devono provvedere alla compilazione di report relativi all'andamento della campagna promozionale dati sul venduto, sul numero di gadget e omaggi distribuiti, dati di contatto raccolti Oppure si lavora in piccoli gruppi di persone, ad esempio nelle campagne di sottoscrizione di nuovi servizi o per le raccolte fondi.

  • Le opzioni esistono in due forme
  • Agente di commercio estero: cosa fa e come diventarlo | Classup

In altri casi invece, il promoter lavora alcune ore part-time per tutta la settimana, in corrispondenza dei momenti di maggiore affluenza di passanti. La spigliatezza, l'intraprendenza e spiccate doti comunicative e di vendita sono caratteristiche molto importanti per un promoter, insieme alla bella presenza o comunque un aspetto curato.

commercio come una professione adatta strategie di scommesse segrete per opzioni binarie

L'attività lavorativa viene svolta a contatto con il pubblico, in piedi, e richiede quindi anche pazienza e buona resistenza fisica. Trattandosi di una professione estremamente flessibile, è adatta in particolare a chi cerca un lavoro part-time oppure nel weekend e nei festivi, per un periodo di tempo limitato ad esempio ragazzi e studenti, anche senza esperienza.

Non so che lavoro fare…sono confuso…non ho le idee chiare su cosa fare…

Tuttavia, ci sono aziende che cercano promoter con esperienza, con comprovate capacità di vendita e un alto livello di standing per comunicare al meglio il brand, specialmente per la promozione commercio come una professione adatta prodotti alimentari, farmaceutici, cosmetici o tecnologici, per i quali si predilige una figura che ispiri una maggiore affidabilità e competenza.

Scopri le nuove offerte di lavoro prima degli altri!

commercio come una professione adatta opzioni binarie roboopton

Iscriviti ora e ricevi le ultime offerte di lavoro per: Promoter Servizio gratuito. Potrai disattivare il servizio in qualunque momento Compiti e Mansioni del Promoter Che cosa fa il promoter? Formazione e Requisiti Professionali Per diventare promoter non è richiesto un titolo di studio particolare. Negli annunci solitamente viene indicato il diploma di scuola superiore, ma quello che conta sono soprattutto le precedenti esperienze nella vendita e nella sponsorizzazione di prodotti ed servizi.

Lavorare come Promoter: Mansioni e Requisiti

Molto apprezzata è la conoscenza di lingue straniere, in particolare se si lavora in località turistiche, negli aeroporti oppure come promoter per eventi, fiere e concerti con pubblico internazionale. Una volta selezionati, è obbligatorio partecipare ai training formativi briefing appositamente organizzati dalle aziende: lo scopo della formazione iniziale è consentire al promoter di commercio come una professione adatta una conoscenza approfondita del prodotto, per illustrarne al meglio le caratteristiche alla clientela e rispondere prontamente a tutte le domande in merito.

Essi vendono ad esempio vestiti da donna, da uomo o vestiti per bambini, come anche tessili casalinghi, lana e articoli di merceria. Si occupano della consulenza alla clientela e sanno comprenderne i desideri.

Quali Competenze Servono per Fare il Promoter? Nelle offerte di lavoro per promoter vengono richieste le seguenti competenze: Esperienza di vendita Conoscenza delle tecniche di comunicazione Doti commerciali Attitudine al lavoro con il pubblico Dinamicità, proattività e intraprendenza Doti comunicative e relazionali, cortesia e pazienza Conoscenza di lingue straniere Bella presenza e aspetto curato Flessibilità A volte, viene richiesto al promoter di essere automunito e disponibile ad effettuare spostamenti sul territorio ad esempio per presidiare stand in più punti vendita.

Le attività promozionali permettono infatti di sviluppare doti comunicative e commerciali, di apprendere i principi del customer care e di imparare strategie di field marketing, street marketing e guerrilla marketing: ecco perché lavorare come promoter consente di maturare esperienze molto utili in vista di una carriera nel marketing e nella comunicazione, oppure nelle vendite commercio come una professione adatta nell'assistenza clienti.

Scopri le offerte di lavoro per Promoter Descrizione del Lavoro di Promoter Il promoter si occupa della promozione di prodotti, servizi, eventi e iniziative di vario tipo. La sua attività rientra nel direct marketing e nelle vendite, e di solito è chiamato a svolgere l'attività promozionale in corrispondenza del lancio di un nuovo prodotto o marchio, per inaugurazioni e nuove aperture, o in occasione di eventi e iniziative come mostre, fiere, concerti, raccolte fondi. Ma vediamo più in dettaglio cosa deve fare un promoter: Tipicamente il promoter lavora all'interno di punti vendita, supermercati, centri commerciali e fiere, solitamente presso uno stand in-store promotionoppure all'aperto in luoghi molto affollati come strade, piazze, stazioni e aeroporti out-store promotion. L'attività principale del promoter consiste nell'avvicinare clienti o passanti per attività di tentata vendita e promozione face-to-face: il promoter illustra i prodotti o il brand ed eventualmente ne propone una prova al fine di orientare la clientela all'acquisto, fornisce informazioni su eventi e iniziative, distribuisce volantini, omaggi e gadget.

Devi assumere un Promoter? Pubblica la tua offerta di lavoro in pochi minuti per ricevere CV da candidati qualificati!

Buoni Motivi per Lavorare Come Promoter La professione del promoter è indicata soprattutto per chi cerca un impiego flessibile, spesso part-time, e proprio per questo motivo è un tipico lavoro per studenti. Ha infatti il vantaggio di consentire di dedicarsi contemporaneamente anche allo studio o ad altre attività. Tuttavia, il lavoro di promoter ha altri aspetti positivi: permette di affinare competenze trasversali come la capacità di stare a contatto con il pubblico, capacità di vendita e di persuasione, e di gettare le basi per una futura carriera nelle vendite, nel marketing o nell'assistenza clienti, tutti settori che offrono numerose opportunità di impiego.